Frascati, ampliata la rotatoria al SS Sacramento

Frascati, ampliata la rotatoria al SS Sacramento

  • Print
  • Add to Favorites

L’attuale assetto salvaguardia il doppio senso di marcia in via Gregoriana, l’accesso al Residence di Monte Porzio Catone e alla Chiesa del “SS Sacramento”, propone un’intersezione decentrata rispetto agli assi viari principali. Nel complesso il diametro sarà pari a 25 mt e in posizione decentrata rispetto agli assi viari

Frascati, venerdì 20 luglio 2012 – Il Comune di Frascati ha avviato nei giorni scorsi la seconda fase della sperimentazione della rotatoria al SS Sacramento, per riqualificare e mettere in sicurezza l’incrocio, che si colloca in un punto di snodo fondamentale del traffico, tra le SS.PP. Frascati Colonna Maremmana III – S.C. Via Gregoriana, e che da sempre presenta un notevole flusso di traffico, soprattutto nel periodo scolastico, e un alto grado di pericolosità per la sua anomala conformazione. La riorganizzazione ha previsto la realizzazione di un sistema a rotatoria per rendere scorrevole il traffico, migliorando la viabilità. Dopo un periodo di prova basato su un’ipotesi progettuale del Comune di Frascati, che a presentato una rotatoria di dimensioni ridotte e che ha portato ad un netto miglioramento del flusso dei veicoli e a un ottimo risultato a livello di incidenti stradali, da alcuni giorni si sta sperimentando una rotatoria di maggior diametro. Il progetto si basa sulla proposta della Provincia di Roma, ma rivisto alla luce delle modifiche proposte dall’Amministrazione Comunale di Frascati.

La soluzione prospettata dalla Provincia di Roma che ha anche finanziato l’opera, prevedeva la modifica alla viabilità, realizzando il senso unico di marcia su Via Gregoriana. Un’opzione diversa è stata studiata dall’ex Assessore ai Lavori Pubblici Paoletti, che alla luce dell’attuale sperimentazione sarà in seguito verificata, proprio per evitare almeno in questa fase il senso unico.

L’attuale assetto, che salvaguardia il doppio senso di marcia, l’accesso al Residence di Monte Porzio Catone e l’accesso alla Chiesa del “SS Sacramento”, propone un’intersezione decentrata rispetto agli assi viari principali, con un allargamento della sede stradale, tramite la realizzazione di un semplice muro di sostegno sul lato del Portale Storico, senza peraltro alcun tipo di intervento su quest’ultimo, al contrario di quello che si afferma. Dopo il periodo di prova, con barriere di tipo “new jersey” bianche e rosse e segnaletica orizzontale e verticale provvisoria, sarà realizzata una aiuola centrale del diametro di 5,30 mt, una successiva zona realizzata in cubetti di selce della larghezza di 1,30 mt, sormontabile in caso di manovre di mezzi pesanti, e una corona giratoria ad unica corsia della larghezza di circa 6,50 mt. Nel complesso il diametro della rotatoria sarà pari a 25 mt.

249 Commenti

I commenti sono bloccati