Frascati, successo del centro estivo di Policoro in Basilicata

Frascati, successo del centro estivo di Policoro in Basilicata

  • Print
  • Add to Favorites

Rientrano oggi i 61 ragazzi, di cui 11 con disabilità, che hanno partecipato al soggiorno marino integrato a Policoro

Frascati, venerdì 17 agosto 2012 – Rientrano oggi i 61 ragazzi, di cui 11 disabili, il bando ne prevedeva 40 complessivamente, dal soggiorno estivo integrato che si è svolto dal 7 al 17 agosto a Policoro, una magnifica località balneare della costa ionica in Basilicata, che presentava un contesto ideale per coniugare esperienze ricreative e di educazione ambientale. Gestita dall’Associazione sportiva dilettantistica “Aquarius”, l’esperienza del soggiorno estivo a Policoro ha visto i giovani partecipanti impegnati in corsi di attività nautiche, canoa, mountain bike, volley, tiro con l’arco, snorkeling, escursioni, oltre a animazione e giochi di socializzazione. Insieme ai ragazzi erano presenti 10 operatori della Cooperativa Sociale Arcobaleno di Frascati, a supporto e garanzia di un migliore inserimento dei ragazzi disabili presenti nel gruppo.

«Anche quest’anno il Comune di Frascati ha ritenuto significativo e importante garantire, proprio in un momento così difficile economicamente, a un gruppo di giovani l’opportunità di fruire di un’esperienza entusiasmante sul piano del tempo libero e soprattutto educativa, attraverso la partecipazione al soggiorno estivo integrato organizzato a Policoro – dichiara il Sindaco Stefano Di Tommaso -. Come avvenuto per il soggiorno di Villa Sciarra, l’Amministrazione Comunale, venendo incontro alle esigenze delle famiglie, in un momento di difficoltà, ha voluto accogliere tutte le richieste dei cittadini raggiungendo così un totale di 61 ragazzi, il bando ne prevedeva 40, quindi 21 in più, garantendo loro la vacanza marina e assicurando un servizio di qualità, grazie all’impiego di personale qualificato della Cooperativa sociale Arcobaleno, di cui ringrazio il Presidente Ubaldo Lucci e i qualificati operatori per la loro preziosa attività di assistenza ai disabili».

1.214 Commenti

I commenti sono bloccati