Frascati, chiusa per 4 giorni via Frascati Colonna

Frascati, chiusa per 4 giorni via Frascati Colonna

  • Print
  • Add to Favorites

Rotatoria del SS Sacramento, per 4 giorni la Provincia di Roma chiude al traffico il tratto iniziale della SP Frascati- Colonna. I veicoli saranno deviati su strade alternative dal personale della Provincia, presente per tutto il periodo dei lavori

Frascati, giovedì 6 settembre 2012 – A Partire dalla mezzanotte di oggi, venerdì 7 settembre, fino a martedì 11 settembre resterà chiuso il tratto di strada che dalla rotatoria del SS Sacramento, in realtà largo Santa Maria Claret, conduce fino all’ingresso di Cocciano. La chiusura, voluta dalla Provincia di Roma per completare i lavori della rotatoria, riguarderà un tratto stradale di circa 600 m, che sarà completamente riasfaltato. Sarà consentita la normale circolazione delle autovetture provenienti da Monte Porzio Catone in direzione Via Gregoriana e Via Angelo Celli, e viceversa.

In pratica non sarà possibile andare in direzione di Cocciano, passando dal SS Sacramento. Il traffico verso Frascati, proveniente dal casello autostradale o dai comuni di Colonna e di Monte Porzio Catone, sarà deviato all’altezza di Cocciano da personale della Provincia di Roma, presente durante tutto il periodo dei lavori, i quali potrebbero proseguire anche durante le ore notturne. Naturalmente i cittadini residenti nel tratto di strada indicato potranno accedere alle proprie abitazioni.

Riqualificare e mettere in sicurezza l’incrocio, che si colloca in un punto di snodo fondamentale tra le SS.PP. Frascati Colonna Maremmana III – S.C. Via Gregoriana, era ormai una priorità, visto il notevole traffico, soprattutto nel periodo scolastico, e il grado di pericolosità per la sua anomala conformazione. Il progetto definitivo salvaguardia il doppio senso di marcia e gli accessi ai residence e alla Chiesa del “SS Sacramento”, proponendo un’intersezione decentrata rispetto agli assi viari principali, con un allargamento della sede stradale. Sarà realizzata inoltre una aiuola centrale del diametro di 5,30 mt, una successiva zona realizzata in cubetti di selce della larghezza di 1,30 mt, sormontabile in caso di manovre di mezzi pesanti, e una corona giratoria ad unica corsia della larghezza di circa 6,50 mt. Nel complesso il diametro della rotatoria sarà pari a 25 mt.

69 Commenti

I commenti sono bloccati