Grandi attese per il Roma Film Festival

Grandi attese per il Roma Film Festival

  • Print
  • Add to Favorites

Parte la manifestazione cinematografica romana con molte aspettative sulla nuova direzione artistica di Marco Müller. Diverse le star internazionali che calcheranno il tappeto rosso, da Stallone a Jude Law. L’accesso alle proiezioni sarà riservato a tutti con prezzi popolari

Roma, mercoledì 14 novembre 2012 – La settima edizione del Festival Internazionale del Film di Roma si terrà dal 9 al 17 novembre nell’Auditorium Parco della Musica. La kermesse sarà composta dal Concorso internazionale, dal Fuori Concorso, che include le proiezioni di gala, dalla selezione Cinema XXI, dedicata alle nuove correnti del cinema mondiale senza distinzione di genere e di durata, e da Prospettive Italia, sulle nuove linee di tendenza del cinema italiano. Le prime mondialicui il pubblico potrà assistere saranno 59 delle quali 14 italiane. La principale novità di questa edizione sarà il neo direttore artistico Marco Müller sul quale si concentreranno molte attese, in particolare per la sua volontà di dare una forte impronta internazionale al festival. In concorso, per vincere il premio Miglior film Marco Aurelio d’oro, vi saranno molti titoli stranieri, orientali, statunitensi ed europei. In apertura sarà proiettato “Aspettando il mare” del regista russo Bakhtiar Khudojnazarov. Il concorso internazionale includerà, tra gli altri, “1942” del regista cinese Feng Xiaogang e “A glimpse inside the mind of Charles Swan III” dell’americano Roman Coppola, figlio del celeberrimo Francis Ford Coppola.Le pellicole italiane in gara saranno tre in totale, “Alì ha gli occhi azzurri” di Claudio Giovannesi, “E la chiamano estate” di Paolo Franchi e “Il volto di un’altra” di Pappi Corsicato.

Saranno 8 le sale predisposte alle proiezioni nel complesso realizzato da Renzo Piano, nel quale sarà realizzato un red carpet da 1300 mq. Molti i divi internazionali che metteranno piede a Roma: da Sylvester Stallone ad Adrien Brody, da Jude Law a Bill Murray, James Franco, Stephen Dorff. Non mancherà inoltre una nutrita lista di attori italiani: da Luca Argentero a Laura Chiatti, da Isabella Ferrari ad Alessandro Gassman, Riccardo Scamarcio, Carlo Verdone, fino a Claudia Pandolfi che sarà la madrina del Festival. La manifestazione sarà promossa da Fondazione Musica per Roma, Roma Capitale, Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Roma, Regione Lazio e Provincia di Roma.Un festival che tornerà nella sua versione originale vicina al grande pubblico a partire dai prezzi. I biglietti per la maggior parte dei film in programma saranno in vendita al prezzo popolare di 3 euro. Le prime mondiali che prevedono la presenza del cast del film, non faranno parte di questa promozione, ma potranno essere visti in un’altra sala a mezz’ora di distanza dalla proiezione in pompa magna a un prezzo ridotto.

Roberto Casucci

0 Commenti

I commenti sono bloccati