Frascati, si allo streaming del Consiglio Comunale

Frascati, si allo streaming del Consiglio Comunale

  • Print
  • Add to Favorites

La Commissione Affari Istituzionali dà il via libera alle riprese in streaming del Consiglio Comunale. L’adozione del provvedimento rappresenta un concreto segnale verso la trasparenza e la partecipazione dei cittadini.

Frascati, domenica 20 gennaio 2013 – «La Commissione Consiliare Affari Istituzionali, nel corso della seduta di martedì 15 gennaio, ha dato il via libera all’acquisto dell’apparecchiatura necessaria per le riprese audiovisive delle sedute del Consiglio Comunale e la trasmissione in streaming sul sito internet istituzionale (www.comune.frascati.rm.it), unitamente ad un nuovo impianto di diffusione audio per la Sala Consiiare. Alla riunione, presieduta dal Consigliere Alessandro Adotti, erano presenti i Capi Gruppo Simone Carboni, Sergio Carlini, Mario Gori, Alfredo Gulisano, Claudio Marziale, Romualdo Paoletti e Francesco Paolo Posa. Presente anche il Segretario Generale del Comune di Frascati, Senzio Barone, che ha seguito l’iter per l’individuazione della moderna strumentazione, visionando presso altri importanti Enti il funzionamento di analoghi impianti di ripresa.

«L’adozione di questo provvedimento da parte della Commissione Affari Istituzionali – sottolinea il Sindaco Stefano Di Tommaso – rappresenta un concreto segnale nel segno della trasparenza e della partecipazione verso i cittadini. Oltre al Presidente del Consiglio Comunale Paolo Ciuffa e al Segretario Generale Senzio Barone,  per il loro prezioso contributo, ringrazio il Presidente della Commissione Adotti e i Consiglieri Comunali per questo importante risultato raggiunto, che testimonia come di fronte a tematiche di così grande interesse rappresentanti di maggioranza ed opposizione possono dar vita a proficue scelte comuni». «La Commissione Affari Istituzionali non solo ha accolto all’unanimità di avviare le riprese in streaming delle sedute del Consiglio Comunale – spiega il Consigliere Mario Gori – ma, su mia proposta e per conto dell’attuale maggioranza tecnica, ha stabilito di estendere tale provvedimento anche ai lavori delle Commissioni Consiliari. Ringrazio pertanto i colleghi Consiglieri e confermo la mia soddisfazione per il varo di questa iniziativa, che rappresenta – conclude Gori –  una delle priorità tra i punti programmatici contenuti nell’accordo di governo di fine mandato che ho indicato e che sono alla base della mia adesione alla maggioranza».

260 Commenti

I commenti sono bloccati