Esce il videoclip di “Vita”, il nuovo brano di Ely

Esce il videoclip di “Vita”, il nuovo brano di Ely

  • Print
  • Add to Favorites

Sarà visibile dal 15 marzo su youtube il video del brano della raffinata e giovane cantante salentina, che collabora con i Sud Sound System. “Vita” anticipa l’uscita del suo primo progetto musicale dell’artista, presentando al pubblico la sua crescita e la sua maturità musicale

Roma, venerdì 15 marzo 2013 – Dopo l’esordio da solista di Elisabetta Inguscio, in arte Ely, con il brano Vita, che anticipa il suo primo progetto musicale di prossima uscita, che sarà ricco di sorprese e svelerà la personalità di questa artista salentina, eclettica e dinamica, arriva oggi su su Youtube il videoclip del brano, diretto da Gianni Gaudenzi per LunaVideo,  . Il singolo Vita è in vendita dal 13 gennaio su tutti i canali musicali di distribuzione digitale, supportato da due editori: Altipiani e Salento Sound System. Nel brano Ely è affiancata dalla sua inseparabile chitarra, mentre completa l’arrangiamento musicale con Antonio Miglietta, in arte Fossa Drummer, noto batterista dei Sud Sound System. Con la band, nel 2010, ha collaborato al brano “Nella notte”, tratto dall’album Ultimamente e inserito anche nella compilation Can’t Stop the Music–Volume I, entrambi distribuiti dalla Universal Group.

Elisabetta Inguscio è autrice e compositrice di gran parte dell’album, nel quale si confrontarsi in diversi stili musicali, inseguendo la sua inesauribile voglia di rinnovamento e anche di scendere sempre più a fondo nella comprensione delle possibilità della sua arte. Il nuovo album è di fatto un inno alla vita, di cui appunto l’omonimo brano che lo anticipa è forse il più significativo e simbolico, protagonista unica e incontrollabile. Un’inevitabile dipendenza dalla quale non ci si può sottrarre. La sua bellezza è autentica e, nel bene e nel male, la vita è degna di essere vissuta. Una sintesi tra la forza di volontà dell’io e la reale influenza del destino sull’uomo. Tutto questo racchiuso in sonorità mediterranee e ritmi caraibici (reggaeton). Un mix perfetto che conquista subito, travolgendo corpo e mente in una danza sensuale e armoniosa a ridosso di una scogliera dinanzi a cui l’immensità del mare non si arresta, anzi, diviene pensiero di meraviglia, infinita ricerca e culla di ogni nostra incertezza, proprio come viene rappresentato nel brano.

Elisabetta Inguscio, classe 1985, è figlia d’arte. La sua passione per la musica deriva da una famiglia in cui ogni situazione quotidiana viene trasformata in suono. Chitarrista pregevole, usa la chitarra come strumento principale per la composizione dei suoi testi. Con il desiderio di completarsi musicalmente, si avvia alla scoperta della batteria e delle percussioni. Nel 2007 lascia il suo paese di origine, nel Salento, e si trasferisce a Milano, dove conosce la cantante jazz-soul Patrizia Conte. Un anno dopo, a Roma, Ely si esibisce come corista, solista e accompagnamento chitarra con la band “Gli Stasi”, formazione romana di contaminazione pop-rock melodico/elettronico. La sua è una personalità artistica dinamica che abbraccia diversi stili, dal pop al soul-jazz fino ad arrivare al reggae, ispirandosi ad artisti come Sarah Vaughan, Aretha Franklin, Ella Fitzgerald, Bob Marley, Amy Winehouse, Steve Wonder, Neil Young, Mia Martini, Mina, Lucio Battisti, Lucio Dalla, De Gregori, Pino Daniele. La sua crescita artistica la porta a collaborare nel 2010 con i Sud Sound System, noto gruppo reggae salentino.

116 Commenti

I commenti sono bloccati