Zero Limits

Zero Limits

  • Print
  • Add to Favorites

Un’antica tecnica hawaiana per uscire dalle limitazioni autoimposte ed ottenere dalla vita più di quanto si è hai mai pensati di poter ottenere.

Ho’ponopono è un grande regalo che permette di sviluppare un rapporto attivo con la Divinità interiore e di imparare a chiedere che i nostri errori nel pensiero, nella parola, nei fatti e nelle azioni siano corretti ogni istante. E’ un metodo che riguarda essenzialmente la libertà, la completa libertà del passato.”
Morrnah Nalamaku Simeona
Maestra superiore di Ho’ponopono, nominata nel 1983 Tesoro vivente dello stato di Hawaii dalla Hongwanji Mission di Honolulu e dal governo delle Hawaii.

Roma 26 maggio 2013 – Si sente parlare sempre più spesso della legge d’attrazione, della fisica quantistica e di quanto ognuno di noi sia ignaro della potenza che ha il proprio pensiero. Scienziati e studiosi stanno approfondendo e divulgando una visione nuova delle leggi universali e di come tutto sia regolato da un IO come unico artefice della propria realtà e del proprio destino. In questi ultimi anni sono stati realizzati documentari, film e scritti moltissimi libri per spiegare quello che la fisica quantistica ha definito come la “realizzazione” dell’immaginario creato dalla nostra mente.
Una nuova filosofia che accosta al mondo del razionale un metodo spirituale volto all’attuazione dei propri desideri. Uno di questi metodi è l’antichissima tecnica hawaiana descritta nel libro Zero Limits di Joe Vitale. Diventato famoso grazie ad Amazon, in pochissimi mesi è diventato un best- seller prima negli Stati Uniti e poi nel resto di tutto il mondo.

Ho’oponopono è una parola hawaiana che può sembrare buffa e priva di senso a noi occidentali, ma che in Hawaiano significa “mettere le cose al posto giusto”. Grazie alla collaborazione con Ihaleakala Hew Len, meglio noto come Dottor Len, è nato un libro che adatta ai tempi moderni un’antica tradizione hawaiana mirata a purificare la mente da pensieri e ricordi che impediscono ai desideri di prendere il controllo e raggiungere ciò che si vuole nella propria vita. Quello che colpì Joe Vitale e che lo smosse alla ricerca del terapeuta hawaiano è legato alla lettura di un articolo scritto intorno al 2004, che parlava della cura miracolosa di alcuni pazienti rinchiusi in un ospedale psichiatrico senza essere stati mai visitati di persona. Il Dottor Len non visitò mai i suoi pazienti, ma esaminò le loro cartelle cliniche lavorando solo su se stesso. Spiegava a Joe Vitale che “per guarire e cambiare quelle persone, purificavo la parte di me che condividevo con loro. Tutto nella tua vita è di tua totale responsabilità”. Un concetto difficile da capire ma che viene ben spiegato nel libro. Zero Limits è uno di quei libri che lasciano scettici, ma non del tutto lontani dall’idea che ci possa essere una possibilità per uscire dalle proprie limitazioni ed ottenere dalla vita tutto quello che desideriamo. Rimane ad oggi uno dei libri più venduti nel mondo e che in Italia sta trovando il suo spazio da pochissimo tempo.

69 Commenti

I commenti sono bloccati