Una coppia di gioielli per il Basket Frascati

Una coppia di gioielli per il Basket Frascati

  • Print
  • Add to Favorites

Doppio colpo sul mercato per il Basket Frascati, che per la nuova stagione sta preparando una squadra competitiva e affidabile. Andrea Moscianese e Adriano Zonin sono i due nuovi acquisti, ma il lavoro di rinforzo della rosa prosegue

Era nell’aria da un po’ di tempo e ora si può ufficializzare. Il Basket Frascati annuncia ufficialmente un doppio colpo di mercato che rinforza il gruppo della serie C regionale a disposizione dell’allenatore Cristiano Mocci, confermato per la nuova stagione. «Erano giorni che ci stavamo lavorando – sottolinea il presidente del club tuscolano Fernando Monetti, con una punta di orgoglio – e ora possiamo comunicare con soddisfazione che nel ruolo di ala grande, nella prossima stagione, sarà con noi anche Andrea Moscianese, giocatore che ha calcato negli ultimi anni con grande profitto i campi della Dnb e della Dnc e che nelle ultime due annate ha vestito la maglia del Valmontone. Moscianese completerà il roster nel reparto lunghi assieme ad un gradito ritorno al basket che conta, ovvero quello di Adriano Zanin, un’ala-centro che attirato dal nostro progetto ha deciso di rimettersi in forma e dare una mano ai suoi nuovi compagni».

I due nuovi arrivati alzano la qualità dell’organico della serie C2 e confermano le ambizioni del Basket Frascati per la prossima stagione. Ma il presidente Monetti e il suo staff non hanno ancora terminato la campagna di rafforzamento. L’obiettivo è quello di inserire una guardia-ala che abbia qualità di grande difensore, ma anche attitudine alla penetrazione e conseguente scarico. «Siamo convinti che tra gli atleti che abbiamo in osservazione e che abbiamo “puntato” – rimarca Monetti – ci sia quello che fa al caso nostro anche in considerazione alle esigenze di spogliatoio che rimangono sempre al centro del nostro progetto». Gli indizi che trapelano dalla società non lasciano intuire se il prossimo rinforzo sarà un “under”, un veterano o magari un giocatore con grande voglia di riscatto e nemmeno Monetti si sbilancia. «Non abbiamo fretta – dice il presidente – anche perchè il roster è quasi completo. Cerchiamo la perfezione, magari operando qualche accorgimento. Tenteremo di fare il meglio che è nelle nostre possibilità e mettere entro fine agosto nelle mani sapienti e piene di entusiasmo degli allenatori Mocci e Libutti un organico di ottimo livello».

348 Commenti

I commenti sono bloccati