Giangaetano Patanè in mostra a Roma

Giangaetano Patanè in mostra a Roma

  • Print
  • Add to Favorites

Settembre al Chiostro del Bramante con una mostra dedicata all’artista romano, all’arte surreale e alla rappresentazione enigmatica.

Roma 28 agosto 2013 – Dopo il successo della mostra dedicata a Brueghel e all’arte fiammniga, il Chiostro del Bramante ospitadal 5 al 18 settembre la personale dedicata a Giangaetano Patanè Self-made man, curata da Elena del Drago. Nelle sale verranno esposti ventitrè quadri disegni e sculture ambientali in un percorso espositivo che consentirà al visitatore di entrare nell’universo poetico dell’artista. Giangaetano Patanè, nato a Roma classe 1968, è un’artista attivo dalla metà degli anni novanta. Dopo una formazione artistica e internazionale tra le città di Edimburgo, Sydney, Colonia e New York, si stabilisce in modo definitivo nel proprio studio di Roma, vicino il famoso Pastificio Cerere.

In questa retrospettiva Patanè consolida chiostro del bramanteun linguaggio pittorico dai critici definito “Laconico/lconico”. Il suo è un simbolismo senza sbavature, volto a raccontare pensieri ed emozioni più che situazioni reali. Costruito utilizzando con attenzione le possibilità espressive inerenti alla pittura, ha come protagonisti uomini e donne, alberi e persino pesci persi in atmosfere che rimandano lo spettatore in una sorta di dimensiona già vissuta e già vista. Quella di Patanè è una ricerca attenta, tesa alla costruzione di situazioni pittoriche che sappiano esplorare i meccanismi dell’emotività umana. Il self made man di Patanè non è tale secondo parametri economici, ma è un uomo tanto ardito da voler scoprire la propria individualità.

Spazi museali del Chiostro del Bramante dal 05/09/2013 al 18/09/2013
Apertura: tutti i giorni, h. 10.00 – 20.00
Ingresso gratuito

356 Commenti

I commenti sono bloccati