Autunno di Cinema al MAXXI

Autunno di Cinema al MAXXI

  • Print
  • Add to Favorites

La nuova stagione apre i battenti al Museo MAXXI di Roma. Film ed incontri per ricordare e far conoscere tutto ciò che gli altri nascondono.

Roma 21 settembre 2013 – Arriva il grande Cinema al Museo MAXXI Di Roma. Dal 14 settembre al 6 novembre 2013 il pubblico potrà partecipare a retrospettive, incontri e dibattiti con registi e attori protagonisti dei film in calendario per tutta la manifestazione. Due giorni a settimana, il mercoledì e il sabato, che coinvolgono lo spettatore in una delle tre sezioni curate dalla fondazione Cinema per Roma e dal MAXXI: “I Dimenticati, grandi autori e film italiani da ritrovare”, “Incontri con uomini e donne eccezionali, film documentari in lingua originale con sottotitoli in italiano” e “MAXXI/Anteprime, film d’autore in esclusiva in lingua originale, sempre con sottotitoli in italiano”.
Via Guido Reni si trasforma in un luogo moderno e suggestivo per la creazione e l’immagine della settima arte.

Si riparte sabato 21 settembre alle ore 18,00 con la sezione “Incontri con uomini e donneGirl Model MAXXI ROMA eccezionali” e il film “Girl Model”. Girato nel 2011, è la storia vera di Nadya, una delle tante giovanissime modelle reclutate in Siberia e poi spedite in Giappone come tanti piccoli pacchi postali. Le disavventure e le umiliazioni spingeranno la stessa troupe ad aiutarla.
Per la regia di David Redmon e Ashley Sabin, premiato al Festival di Roma nel 2011 con il premio Enel Cuore, “Girl Model” è un’agghiacciante e commovente scoperta delle meraviglie della globalizzazione.

Alle ore 20.00, per la sessione 
”I Dimenticati, “Caccia Tragica”. Intervengono Roberto Andò e Domenico Starnone
per spiegare un film che sullo sfondo della Romagna fruga “nella vita italiana del dopoguerra, teatro e protagonista di questo inedito mix di noir e neorealismo”. Girato nel 1946 da Giuseppe De Santis, con Massimo Girotti e Carla Del Poggio, il film spiega una caccia dal passo “impulsivo e violento” a una banda di reduci che rapina una cooperativa agraria. “Caccia tragica” è l’esordio di un grande innovatore d’impegno e spettacolo.

Il programma prosegue fino al 6 novembre con i seguenti appuntamenti:

keith harring maxxi roma Sabato 28 settembre
Ore 18:00 Incontri con uomini e donne eccezionaliThe Universe of Keith Haring
2007, di Christina Clausen, Italia/Francia, 82’ (Feltrinelli Real Cinema)
Vero e proprio fenomeno sociale in grado, nell’arco di un decennio (‘80-‘90), di rivoluzionare l’arte contemporanea, Haring rivive in questa poliedrica ricostruzione che ne ripercorre la vita sin dall’infanzia. Inediti i filmati e le testimonianze.

La-parmigiana-1963-Antonio Pietrangeli-–-Courtesy-Ö.-FilmmuseumOre 20:00 I Dimenticati – La parmigiana
1963, di Antonio Pietrangeli, con Catherine Spaak, Nino Manfredi, 110’ (Centro Sperimentale di Cinematografia Cineteca Nazionale)
Vita di Dora, “Moll Flanders in sedicesimo”, ragazza “senza illusioni e senza scrupoli”, la cui bellezza è preda di seminaristi, questurini e squinternati. Nascondendo l’amarezza dentro ironia e canzonette, Pietrangeli, il più attento al destino di rovina e infelicità delle donne, pedina una Catherine Spaak che sembra far sbandare pericolosamente anche la cinepresa.
Intervengono Ettore Scola, Anna Foglietta

Anni-felici-due-featurette-e-nuove-foto-del-film-di-Daniele-Luchetti-619x350Mercoledì 2 ottobre
Ore 21:00 MAXXI anteprime – Anni Felici
di Daniele Luchetti, con Kim Rossi Stuart e Micaela Ramazzotti, 100’
Roma 1974. Un artista d’avanguardia, sua moglie (che non ama l’arte ma ama molto lui) e i figli testimoni della loro irresistibile attrazione e dei loro disastri. Gli anni felici – felici? – di una famiglia che, provando a essere più libera, si ritrova in una prigione senza vie di fuga.

abramovic. maxxi romaSabato 5 ottobre
Ore 18:000, Incontri con uomini e donne eccezionali – Marina Abramovic: The Artist is Present
2012, di Matthew Akers, USA, 99’ (Feltrinelli Real Cinema)
Icona dell’arte performativa, instancabile provocatrice, l’Abramovic ha sempre condotto sulla propria pelle la riflessione sull’arte: quali sono i limiti fisici e concettuali dell’uomo di cui ridisegnare i parametri.

Barbara_Bouchet_in_Milano_Calibro_9Ore 20:00 I Dimenticati – Milano calibro 9
1972, di Ferdinando Di Leo, con Gastone Moschin, Barbara Bouchet, 88’ (Raro Video)
Di Leo, piccolo grande maestro di “violenza disillusa” e “furiose vendette” riscoperto da Tarantino, è responsabile di questo crime movie tratto da Scerbanenco: Ugo Piazza, uscito di prigione, ritorna nel racket per finire “incastrato” di nuovo (o così sembra). La musica di Bacalov, come una marionetta omicida, non molla mai Moschin, sorprendente protagonista.
Intervengono Vinicio Marchioni, Fabio Troiano, Gianluca Curti

petruccianiMercoledì 9 ottobre
Ore 21:00 Incontri con uomini e donne eccezionali – Michel Petrucciani, Body & Soul
2011, di Michael Radford, Francia/Germania/Italia, 98’ (Feltrinelli Real Cinema)
Insuperabile pianista jazz dalla biografia sorprendente, Petrucciani, con il suo torrenziale talento, è riuscito a “ingannare” la sofferenza fisica. Il film narra di come l’arte possa smaterializzare la disabilità nella perfezione vibrante della bellezza e dell’energia. (o in sostituzione un film MAXXI anteprime).

Sabato 12 ottobreMAXXI Man_on_Wire
Ore 18:00 Incontri con uomini e donne eccezionali – Man On Wire
2008, di James Marsh, USA/GB, 94’ (Feltrinelli Real Cinema)
Una mattina del 1974, Philippe Petit passeggiò per più di un’ora lungo un cavo d’acciaio tra le Torri Gemelle di New York. Il film, premio Oscar, è la storia di un’avventura progettata da un manipolo di sognatori: una folle utopia al confine tra gioco, atto politico e provocazione artistica.

guardie ladriOre 20:00 I Dimenticati – Guardie e ladri
1951, di Steno e Mario Monicelli, con Totò, Aldo Fabrizi, 106’ (Centro Sperimentale di Cinematografia Cineteca Nazionale)
La commedia dei giganti della commedia (Monicelli, Steno, Fabrizi, Totò), il punto più vicino tra neorealismo e satira, pietà e comicità. Gli enormi problemi con la censura (l’immagine delle forze delle ordine) lo hanno aiutato a diventare un classico.
Intervengono Carlo ed Enrico Vanzina, Francesco Alò, Italo Ormanni.

paradiso-degli-orchiMercoledì 16 ottobre
Ore 21:00 MAXXI anteprime – Au bonheur des Ogres (Il paradiso degli orchi)di Nicolas Bary, Francia, 92’
Scoppia una bomba in un centro commerciale. Benjamin Malaussène diventa il sospettato numero uno e, aiutato dai fratelli e dall’amata “zia Julie”, dovrà scagionarsi e trovare il vero colpevole. Tratto dal primo libro della leggendaria saga di Monsieur Malaussène – professione: capro espiatorio – di Daniel Pennac, un film atteso per anni da tutti gli appassionati che spalanca sul grande schermo un immaginario letterario inconfondibile (in attesa di conferma).

Sabato 19 ottobre
Ore 18:00 Incontri con uomini e donne eccezionali – Maradona by Kusturica
2008, di Emir Kusturica, Francia/Spagna, 90’ (Feltrinelli Real Cinema)
Se Andy Warhol fosse vivo lo metterebbe accanto a Marylin, Liz e Jacqueline”. Vita e miracoli del più grande calciatore di sempre. La cinepresa di Kusturica improvvisa sul campo, come faceva Diego, per raccontare dal vivo l’unicità di un campione di eccessi e prodigi.

GINA LOLLOBRIGIDALEPHOTOSOre 20:00 I Dimenticati – Aquila nera 1946, di Riccardo Freda, con Rossano Brazzi, Gina Lollobrigida, 109’ (Centro Sperimentale di Cinematografia Cineteca Nazionale)
Tra i più grandi successi del dopoguerra, diretto da un artigiano del basso budget, dal “lirismo segreto” e il “ritmo insospettabile”, è tratto da un celebre racconto di Puškin in cui un ufficiale delle Zar diventa fuorilegge per vendicare il padre. “Agile e scattante”, segna l’esordio della Lollo.
Intervengono Piero Dorfles, Gina Lollobrigida, Carolina Crescentini.

Mercoledì 23 ottobre
The-Art-of-Rap. MAXXIOre 21:00 MAXXI anteprime – The Art of Rap
di Ice-T, Andy Baybutt, GB, 112’ (Feltrinelli Real Cinema)
Snoop Dogg, Ice Cube, Dr. Dre, Eminem, Kanye West: voci del Rap che raccontano l’essenza di quello che musicologi, giornalisti e sociologi considerano l’ultimo sorprentente influsso dello spirito afroamericano in America e nel mondo. Dietro la cinepresa, uno di loro, Ice-T, responsabile di un film più interessante e vivo di una banale esaltazione del genere che ha rappresentato la vera controcultura negli States.

Sabato 26 ottobre
Cronaca_familiareOre 20:00 I Dimenticati – Cronaca familiare
1962, di Valerio Zurlini, con Marcello Mastroianni, Jacques Perrin, 115’ (Centro Sperimentale di Cinematografia Cineteca Nazionale)
Un regista inamorato dell’arte usa la fotografia di Rotunno per imitare la pittura di Rosai sullo schermo, dove Mastroianni rievoca la biografia, carica di rimpianto per sé e per il fratello “deciso a conquistarsi un posto nel mondo senza scendere a patti con le sue aspirazioni”. Il migliore dei film da Pratolini, Leone d’oro a Venezia.
Intervengono Sergio Castellitto, Greta Scarano.

steve-jobsMercoledì 30 ottobre
Ore 21:00 Incontri con uomini e donne eccezionali – Steve Jobs l’intervista perduta
2011, di Paul Sen, USA, 70’ (Feltrinelli Real Cinema)
Ritrovata in un VHS – rigorosamente analogico, ironicamente – è un’intervista in cui il mago della Apple si racconta volteggiando tra spiritualismo e comunicazione, tra idiosincrasie e ossessione della forma. Un regalo, per le moltitudini dei suoi adepti, che ha fatto il giro del mondo (o in sostituzione un film MAXXI anteprime).

Bobby-Fischer-in-1965-007Sabato 2 novembre
Ore 20:00 Incontri con uomini e donne eccezionali – Bobby Fischer Against the World
2010, di Liz Garbus, USA, 92’ (Feltrinelli Real Cinema)
Considerato il più grande scacchista di tutti i tempi, Bobby Fischer incarna come pochi la contiguità di genio e follia: il campionato del mondo a 29 anni, la depressione, la fuga, la paranoia. Il ritratto di un talento mostruoso in perenne lotta con la propria eccezionalità.

Mercoledì 6 novembre
Ore 18:00 I Dimenticati – Lo sguardo espanso. Cinema d’artista italiano: un’antologia
di Angeli, Baruchello, Bignardi, Gioli, Granchi, Nespolo, Patella, Schifano, 96’ (Raro Video)
“La pittura non riesce a completarmi. Gli uomini somigliano più al cinema che alla pittura: in un film camminano, mangiano, fanno l’amore come nella vita: nella pittura no”. Basta questa dichiarazione di Mario Schifano per spiegare l’attrazione fatale per il cinema della pittura italiana? È ciò che racconta questo film di montaggio a cura di Bruno Di Marino.
Intervengono Bruno Di Marino, Cristiana Perrella.

Film still from Jeune et JolieOre 21:00 MAXXI anteprime – Jeune et Jolie (Giovane e bella)
di François Ozon, con Marine Vacth, Géraldine Pailhas, Charlotte Rampling, Francia, 90’
Dopo un’estate al mare e un primo (e insoddisfacente) rapporto, la giovane e radiosa Isabelle inizia a prostituirsi fissando appuntamenti via internet. Ozon, gettando un po’ di scompiglio nella stampa francese – il film ha suscitato vivide reazioni a Cannes – si conferma uno degli autori più spregiudicati e personali del cinema contemporaneo.

Info per i biglietti:
intero € 5,00; ridotto € 4,00 per i possessori di card myMAXXI, Amici del MAXXI, Corporate MAXXI.
Acquistabili presso:
 biglietteria del museo, o call center 06 32810, oppure online su ticketone.
Se presentate il biglietto alla cassa entro sette giorni dall’evento, avrete diritto ad accedere al museo con una tariffa ridotta da 11 euro a 8 euro.

115 Commenti

I commenti sono bloccati