Sanremo 2014. Ecco i nuovi voti

Sanremo 2014. Ecco i nuovi voti

  • Print
  • Add to Favorites

“Bisogna andare sempre più lontano. Guardare l’orizzonte, inseguire quello, chiedersi che cosa nasconde e c’è oltre, provare a toccarlo con mano. La Terra è una bellezza azzurra commovente. Adesso tutte le volte che guardo il cielo stellato, o il mare, ripenso a com’erano dall’altra parte”.

La terza serata di Sanremo si conferma quella finora più bella. Le belle parole (forse anche facili) di Luciana,l’inatteso flash-mob, che arriva a scuotere finalmente Sanremo 2014 e, il momento, forse, più forte: Luca Parmitano, l’ “astroman” siciliano. Commovente, profondo. Emozioni testarde che ti riportano a credere e a osservare ad occhi chiusi la bellezza del mondo che comincia da queste sue parole : “Bisogna andare sempre più lontano. Guardare l’orizzonte, inseguire quello, chiedersi che cosa nasconde e c’è oltre, provare a toccarlo con mano. La Terra è una bellezza azzurra commovente. Adesso tutte le volte che guardo il cielo stellato, o il mare, ripenso a com’erano dall’altra parte”.

Ritorniamo alla nostra rubrica e vediamo quali sono stati i voti dei total look della terza serata di Sanremo 2014. La nostra Annalisa Sofia Parente: “Gli outfit di Lucianina sono sempre altalenanti e spesso disarmanti. Ha cominciato con un look mediocre: il sopra, a mo’ di smoking, è stato davvero raffinato, ma dalla vita in giù si vedeva solo  qualcosa di informe e poco femminile. Il secondo look è stato molto adatto a lei e all’occasione: mini dress sbrilluccicante, silver e nero con spalline pronunciate che le ha conferito un tono elegante, spiritoso e adatto ad un palcoscenico come quello dell’Ariston. Il terzo look ha abbassato, come sempre, la media… Lucianina ha indossato il solito minidress sparkling, ma di un colore inadeguato per una serata di questo tipo: un verde acqua insignificante, una corona di fiori terribili al collo (va bene che non ci sono fiori sul palco e bisogna rimediare!) e calze coprenti nere. Voto: 6 e mezzo.

Giusy Ferrè: aggressiva, audace, cangiante. Con un mini dress sparkling dai colori di mare e cielo ha illuminato la sua personalità già abbastanza forte. Ha osato anche con un paio di sandali che avevano, ahimè, un plateau alto quanto lei. L’outfit non è stato di mio gusto, ma un suo stile la Ferrè se l’è cercato, almeno. Voto: 6 e mezzo. Noemi:  Ancora una volta ha scelto un abito da sera molto elegante e lungo. Nonostante per questa abbia optato per un total black, l’abito (non particolarmente bello) aderiva troppo mettendone in evidenza i fianchi e qualche sana rotondità, non esaltandone l’armonia. Nessun accessorio stravagante questa volta. Un grande ‘boh’ indefinito. Voto: 6. Antonella Ruggiero: Il suo look da becchino mette tristezza ogni volta: sembra una macchia nera sul palco che si confonde nella scenografia di questa edizione sanremese. Che mesta banalità! Voto: 5. Uno dei look migliori di questa serata è stato quello di Arisa: un tubino sparkling delicatissimo che ha valorizzato un bel corpo formoso e naturale. Audace e simpatica la scelta delle decoltè blu: un tocco di raffinata giocosità tipica della sua personalità. Voto: 8. Ma a superarla è Veronica. Pizzo, trasparenze e total white ed accessori giusti (favolose le scarpe! ).Sembrava un angelo sensuale o una fata urbana, così a suo agio e leggiadra in un look non semplice, ma vincente. Voto: 8 e mezzo”.

Il nostro Rossano De Cesaris: “Giusy Ferreri: Rispetto alla prima serata, il make up della sua seconda esibizione ha puntato maggiormente sui contrasti, pur mantenendo una certa linearità con l’immagine proposta nella serata d’apertura. Il trucco degli occhi si mantiene identico per quanto riguarda la bordatura del perimetro oculare, realizzata con un tratto di matita nera di medio spessore, sfumata lievemente verso le tempie. L’ombretto questa volta è di colore bianco perlato, in particolar modo sotto l’arcata sopraccigliare. Altro elemento a subire una modifica è il colore del rossetto, questa volta scelto in una tonalità di rosso più fredda (tendente al prugna). Per Noemi, la novità rispetto alla prima esibizione è una matita azzurra all’interno della rima palpebrale inferiore, che crea un forte contrasto con l’ombretto marrone aranciato posto sulla palpebra mobile. Rispetto alla sera precedente, anche la bocca ha subito un cambiamento, passando ad essere di un colore maggiormente tendente al marrone, che si confà maggiormente alla sua calda dominante cromatica generale. La Ruggiero non cambia di una virgola il make-up alla Betty Boop già esibito durante la serata d’apertura. Sulla pelle diafana spiccano le labbra rosso carminio, le palpebre bistrate di nero (con ciglia finte piuttosto lunghe sulla coda finale dell’occhio) e infine un neo ricalcato vicino al mento. Per questa seconda esibizione, Arisa ha optato per un colore decisamente audace di rossetto, una tonalità tendente al fucsia, dai riflessi cangianti e quasi fluorescenti. Il resto del make-up è in totale secondo piano, con gli occhi ombreggiati in maniera quasi impercettibile e un tocco di blush marrone per enfatizzare gli zigomi”.

E il nostro Orazio Anelli: “Giusy Ferreri in splendida forma, incalza pienamente la moda attuale, con un taglio asimmetrico rasato su un lato e lungo sull’altro, che viene raccolto in un’acconciatura morbida e una frangia con boccolo che incornicia il viso della cantante. Noemi in questa terza serata lascia i capelli sciolti. Anche la cantante romana ha un colore più scuro in radice che va a sfumare sulle lunghezze per arrivare a un biondo ramato sulle punte. Se non fosse per il dred sarebbe perfetta. Antonella Ruggiero ha un look mosso e volutamente spettinato. Le luci del palco e la piega non ci permettono purtroppo di dire altro su taglio e colore. Arisa rispetto alla prima serata opta per uno styling più mascolino, pettinando i capelli verso l’alto, mantenendo comunque un mosso. A mio avviso è un look molto adatto al suo personaggio”. Come sempre, un grazie speciale ai nostri speciali professionisti. Segnaliamo ai nostri lettori, oltre alla pagina uffucile sanremoinside, l’evento Facebook San Remo save Sanremo dove è possibile postare i propri commenti e le proprie opinioni su Sanremo2014.

2 Commenti

I commenti sono bloccati