Ambrogio Sparagna incontra lo Chef Paolo Cacciani

Ambrogio Sparagna incontra lo Chef Paolo Cacciani

  • Print
  • Add to Favorites

La musica incontra l’arte gastronomica con la manifestazione “Castelli Romani Invasioni Creative”, evento che mette al centro dell’attenzione l’espressione artistica declinata in diverse forme.

Sarà il grande musicista Ambrogio Sparagna ad aprire il primo dei due incontri artistici inconsueti che si terranno a Frascati e che rientrano nell’ambito della manifestazione “Castelli Romani Invasioni Creative”. Il gala-concerto è previsto per venerdì 2 dicembre 2016 alle 20,00 nel Ristorante Antica Pergola di Cacciani. Ambrogio Sparagna presenterà lo spettacolo «Che se mangiò la Zita», dove la musica e l’arte culinaria si incontrano per sondare i labili confini dell’espressione artistica. Il maestro organettista, concertatore della famosissima Notte della Taranta, e lo Chef Paolo Cacciani per una notte suoneranno “insieme”, ognuno i propri strumenti, presentando al termine dell’evento un menù tradizionale tutto da gustare. Sarà un viaggio fisico e metafisico di 60 minuti nella gastronomia tradizionale con un percorso sensoriale di alta cucina. L’intrattenimento preliminare sarà a cura di Ernesto Di Renzo, antropologo e docente dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, che accoglierà i partecipanti parlando di “Storia alimentare e della cucina”.

L’evento intende stimolare e migliorare la cultura e la conoscenza alimentare, sostenere i prodotti e i produttori artigianali di qualità, attraverso attività conviviali, e infine riscoprire le tradizioni alimentari attraverso le arti sceniche. La sede di “Cultura in cucina: incontri artistici inconsueti” sarà il Ristorante Antica Pergola di Cacciani, le cui mura evocano storie remote, a partire dalle antiche grotte, che conservano quelle tradizioni culinarie che hanno accompagnato il soggiorno di tantissimi protagonisti della scena artistica nazionale e internazionale.

Un cross over tra le discipline artistiche, le identità dei luoghi, la cultura urbana e contadina, le aree del disagio psico-fisico, il mondo della scuola. Questo è Castelli Romani Invasioni Creative, un evento che racchiude al suo interno molteplici eventi che fanno della contaminazione e della contiguità tra aree diverse un aspetto positivo. E che vedrà protagonisti grandi nomi della cultura e dello spettacolo dal vivo, come Ascanio Celestini, Eleonora Danco, Franco Cordelli, Gianmarco Tognazzi, Massimo Wertmuller, Ambrogio Sparagna e altri ancora.

“Castelli Romani Invasioni Creative” è a cura dell’Associazione Teatrale Fra i Comuni del Lazio, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca, il Ministero della Salute, la Regione Lazio, la Comunità Montana dei Castelli Romani e Prenestini, l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, l’Asl Roma H, la Res Castelli Romani, il Gal Castelli Romani e Monti Prenestini, la Condotta Slow Food Frascati e Terre Tuscolane. Con il Patrocinio del Comune di Frascati.

0 Commenti

I commenti sono bloccati