Roma città aperta (al rock)

Roma città aperta (al rock)

  • Print
  • Add to Favorites

Torna per una nuova edizione il “Retape Festival”. Artisti – emergenti e non – del panorama musicale romano accenderanno l’Auditorium Parco della Musica per due serate all’insegna della musica. Dal “sanremese” Mirkoeilcane al ritorno di Piotta: ce n’è per tutti i gusti

Roma, venerdì 1 giugno 2018 – Sarà la cavea dell’Auditorium Parco della Musica di Roma ad ospitare da sabato 2 a domenica 3 giugno – nella cornice del “Roma Summer Fest” – la seconda edizione del “Retape Festival”. Venti gli artisti che si alterneranno sul palco in due giorni di rock, “per ascoltare le migliori realtà musicali romane, giovani band e ospiti storici, nuove star e artisti di successo”, si legge sul sito della manifestazione promossa dalla Fondazione Musica per Roma. “Un festival pensato per tastare il polso del rock a Roma”, lo definisce Josè Dosal, ad della Fondazione. Il festival si è sviluppato quest’anno in maniera più ampia e articolata rispetto alla passata edizione, con una nuova formula. Due rassegne – “Retape Lab” e Retape Off” – svoltesi fra gennaio e maggio, hanno difatti preceduto l’evento che si terrà ai primi di giugno.

La prima, una serie di cinque appuntamenti al Teatro Studio Borgna, uno spazio polivalente all’interno dell’Auditorium, ha visto salire sul palco nuove proposte del mondo musicale romano: Tommaso di Giulio, Mòn, Andrea Ra e La Scala Shepard sono solo alcuni fra gli artisti ospitati. “Retape Off” è stato invece un ciclo di cinque serate ambientate in club e strutture alternative della capitale, tra cui il Teatro Tor Bella Monaca, il Geronimo’s e il Jailbreak. Sul palco di questi locali si sono esibiti, fra gli altri, The Artisans, Mark Hanna Band e I dei degli Olimpo. I concerti inizieranno in entrambe le occasioni alle ore 19, 8€ il costo d’ingresso. Ad aprire la serata di sabato sarà Luca D’Aversa, cantautore romano classe 1981. Presenterà i brani di “Fuori”, il suo secondo album uscito ad aprile, a 4 anni di distanza dal suo primo omonimo lavoro. A seguire un altro emergente talento romano, il giovane musicista, 2° classificato nella sezione “Nuove Proposte” del 68° Festival di Sanremo, Mirkoeilcane.

Leo Pari, Filippo Gatti, Rho, Germanò, Il Grido, Amir, Assalti Frontali, Cor Veleno, Garçon Fatal e Bombay chiudono la scaletta di sabato. Non da meno la line-up della domenica. Il maxi gruppo “Orchestraccia” (Edoardo Pesce, Luca Angeletti, Marco Conidi alcuni dei musicisti e attori che ne fanno parte) farà ballare il pubblico sulle note del suo folk-rock casereccio. Sul palco tornerà anche il rapper Piotta, che ha da poco annunciato l’uscita entro l’anno del suo nono album, anticipato dal brano “Domani è un altro giorno”, dal 20 aprile su Spotify. Chiudono il festival Artù, Lillo e I Vagabondi, Los3Saltos, Ardecore, The Niro, Bamboo e Mésa.

Andrea De Luca

0 Commenti

I commenti sono bloccati