La stilista delle civiltà antiche

La stilista delle civiltà antiche

  • Print
  • Add to Favorites

Eleonora Altamore è affascinata dalle applicazioni in lurex e dai ricami in lamine di acciaio e rame, riporta in questo evento una collezione di venti abiti in calde nuance oro. Il percorso stilistico, artistico e culturale è ideato dalla stilista in collaborazione con “Artistica Events”

Roma, lunedì 18 giugno 2018 – E’ la fashion designer Eleonora Altamore la protagonista del Gran Gala estivo ‘The Day of the Summer Fashion and Art’. Il percorso stilistico, artistico e culturale dedicato alla civiltà degli etruschi, ideato dalla stessa stilista in collaborazione con “Artistica Events” è pensato in favore della Scuola Orafa per Disabili della Fondazione Boccadamo.

Improntato sulla fioritura artistica, con riferimento alle impeccabili tecniche di esecuzione e lavorazione dell’oro, la stilista riporta in questo evento la sua connotazione artistica che da anni la contraddistingue. Siciliana di nascita, ma romana di adozione, muove i primi passi artistici allo IED, Istituto Europeo di Design di Roma ed ispira la sua tesi ad una rappresentativa icona del cinema: Greta Garbo.

Affascinata soprattutto dalle applicazioni in lurex e dai ricami in lamine di acciaio e rame, Eleonora che da anni è legata allo studio delle antiche civiltà e alla riproduzione di gioielli e simboli legati ai nostri antenati, riporta in questo evento una collezione di venti abiti in calde nuance oro e impenetrabile nero che donano un antico mistero e le raffigurazioni dell’alta gioielleria Etrusca. Bulle e lunule pendenti, fibule a forma di sanguisuga, orecchini a bauletto con raffinate lavorazioni in filigrana ed ancora preziosi pettorali, lavorazioni artigianali su tessuti di pelle, sfavillanti lurex, romantici tulle, morbide ciniglie ed austeri velluti, sono i dettagli che la fashion designer ha scelto di proporre per l’occasione.

Legata inoltre al mondo degli eventi culturali, all’interno dei quali riporta la sua visione artistica e la sua sensibilità di donna attenta ai temi umanitari, nei diversi anni di produzioni ha avuto modo di collaborare con realtà romane e non, portando il suo stile anche oltreoceano. Parigi, New York, Praga, Malta, Dubai, sono solo alcune delle città che hanno accolto la stilista che“non ama seguire le mode”, ma che ripropone modelli e dettagli delle “correnti stilistiche classiche” in eventi di alto spessore. Decretata “migliore fashion designer della capitale”, Eleonora durante l’evento di beneficenza ci farà fare un viaggio nel tempo, in un tempo etrusco.

Marirosa Fedele

0 Commenti

I commenti sono bloccati