Il più forte di tutti i tempi

Il più forte di tutti i tempi

  • Print
  • Add to Favorites

Un’operazione impensabile che potrebbe ripagarsi in parte da sola. La Juventus ha voluto il più prolifico marcatore della Champions per vincerla

Roma, mercoledì 10 luglio 2018 – Cristiano Ronaldo alla Juventus apre degli scenari importanti per la Serie A. Come molti commentatori hanno detto è una vittoria e una crescita per tutto il movimento calcistico maggiore. Per la squadra di Andrea Agnelli, che ha perso un campione del calibro di Buffon, accasatosi al Paris San Germain, è una grande rivincita sul piano dell’immagine. Prima ancora dei contenuti sportivi che saprà o potrà portare Cristiano Ronaldo. Inoltre l’attenzione mediatica delle televisioni nel corso del Campionato sarà molto alta. Anche contro le piccole della Serie A, che potranno vendere i loro diritti ad un costo maggiore. Questo è stato sottolineato poco, ma è un dato di fatto. Bisognerà vedere se appunto Ronaldo saprà colmare il gap per raggiungere la vetta in Europa e far vincere ai bianconeri la Champions League.

Di certo all’ottavo scudetto consecutivo i tifosi e la società di Corso Ferraris tengono poco quest’anno. Vogliono la Coppa che manca in bacheca da circa 26 . Va sottolineato che CR7 ha segnato tre gol contro la Juventus nella sfida ai quarti, uno dei quali è stato un gol mondiale con una rovesciata a circa due metri di altezza accompagnata dalla sforbiciata e con il miglior portiere del mondo fermo a guardare il pallone insaccarsi alle sue spalle e a quelle di tutti i tifosi accorsi allo Stadium. Nella Champions 2017/2018 ha segnato 15 gol, il migliore marcatore del torneo, e nella classifica di tutti i tempi ha uno score pazzesco con 158 gol fatti. Insomma, Agnelli, Marotta e Paratici per vincere questa benedetta coppa hanno cercato e voluto il più forte marcatore della competizione. Che per una strana coincidenza del destino è anche il più forte di tutti i tempi.

0 Commenti

I commenti sono bloccati