“Morolo futura” in pista con Moriconi

“Morolo futura” in pista con Moriconi

  • Print
  • Add to Favorites

Il candidato sindaco della lista civica ha aperto la competizione per le elezioni comunali presentato il suo programma e i candidati consiglieri, fra i quali la sindaca uscente, Anna Maria Girolami. In un video da Bruxelles, il funzionario europeo ed ex eurodeputato Niccolò Rinaldi ha confermato la disponibilità dell’Unione Europea per i finanziamenti proponibili a favore della cittadina ciociara

Morolo (Frosinone), martedì 2 aprile 2019 – La politica scalda i motori a Morolo, nel frusinate, in previsione delle elezioni comunali. A scendere in pista è stato Enzo Moriconi, candidato sindaco della lista civica “Morolo futura”, che ha presentato il suo programma nel salone de “La Corte del Casale”.

Sottolineando i punti salienti che andranno a caratterizzare l’azione amministrativa proposta dalla sua squadra, Moriconi ha innanzitutto assicurato ai partecipanti all’incontro di voler «ripartire con orgoglio, l’orgoglio di far parte della comunità di Morolo e di volerla migliorare, partendo dalle famiglie e dai loro bisogni». Facendo anche leva sul proprio rapporto di amicizia e di stima, consolidatosi negli anni con la gente del suo paese, il candidato sindaco ha affermato che «tutti i membri della lista civica hanno deciso di mettere a disposizione le loro esperienze professionali e sociali con un impegno pieno di energia e voglia di scendere in campo per la crescita e lo sviluppo civile, culturale, economico, sociale e lavorativo del paese».

Uno sviluppo fondato «sul dialogo costante con tutti i cittadini per assicurare un consapevole coinvolgimento nell’amministrazione della cosa pubblica» e che passa, stando all’esposizione del programma amministrativo distribuito ai presenti attraverso una brochure riepilogativa, per punti importantissimi come la valorizzazione della montagna come patrimonio autentico della comunità lepina, l’ampliamento della vecchia strada panoramica con interventi di ingegneria ecosostenibile, l’estensione della rete fognaria e della metanizzazione e, tra i tanti esempi citati, anche la costruzione di una tensostruttura per la parziale copertura dell’area della Madonna del Piano.

I dodici candidati della sua lista, ha spiegato il candidato sindaco, sono distribuiti equamente per età ed esperienza tra uomini e donne. Da Bruxelles, il funzionario europeo ed ex eurodeputato Niccolò Rinaldi ha inviato un messaggio video confermando la disponibilità dell’Unione Europea per i finanziamenti proponibili a Morolo. La sindaca uscente, Anna Maria Girolami, ha precisato di aver accettato la candidatura nella lista «perché si è costituito un gruppo veramente affiatato e desideroso di condividere quei fermi capisaldi di trasparenza, correttezza ed altruismo che un’amministrazione è tenuta sempre e con dovere civico a rispettare».

0 Commenti

I commenti sono bloccati