A Frascati la psicologia va in scena

A Frascati la psicologia va in scena

  • Print
  • Add to Favorites

Appuntamento il 25 e 26 maggio alle Mura del Valadier con la seconda edizione dell’evento gratuito e aperto a tutti con 14 laboratori e 7 seminari organizzati dal Network Castelli Romani dell’Ordine degli psicologi del Lazio

Frascati (Roma), martedì 21 maggio 2019 – È iniziato il conto alla rovescia del Festival della psicologia organizzato dal Network Castelli Romani dell’Ordine degli psicologi del Lazio, che si svolgerà il 25 e 26 maggio a Frascati alle Mura del Valadier (nella foto), in via del Castello 21 (ore 10-19). Per il Network dei Castelli si tratta della seconda edizione dopo quella pilota dello scorso anno che ha portato per la prima volta il Festival, patrocinato dal Comune di Frascati, fuori Roma.

Il Festival di psicologia, infatti, è un evento organizzato dall’Ordine del Lazio arrivato alla quinta edizione, che quest’anno si svolgerà al teatro India di Roma dal 31 maggio al 2 giugno. Lo scorso anno, il Network dei Castelli romani, di cui sono referenti Ilaria Botti e Mirella Carosi, ha proposto all’Ordine del Lazio di organizzare il Festival anche ai Castelli Romani per divulgare la cultura psicologica e sollecitare il rapporto tra l’Ordine professionale, le istituzioni e i cittadini.

Il titolo del Festival 2019, completamente gratuito e aperto a tutti, è “Io sono qui”, con il chiaro intento di riuscire a sintonizzarsi sui propri bisogni. Ma per farlo è fondamentale non solo mettere a fuoco se stessi, ma anche entrare in relazione con gli altri in modo sano. Attraverso 14 laboratori e 7 seminari che si svolgeranno a Frascati sarà possibile, grazie all’intervento di psicologi professionisti, imparare a praticare l’egosintonia, che si realizza quando emozioni, sentimenti e comportamenti sono coerenti e allineati con il nostro modo di essere.

Le persone che vorranno mettersi in gioco potranno fare delle esperienze pratiche durante i laboratori, in un ambiente protetto, attraverso giochi individuali e di gruppo, esercitazioni, tecniche di rilassamento, training autogeno. I seminari, invece, saranno dei miniconvegni a tema, che vedranno come relatori gli stessi psicologi del Network dei Castelli Romani con il contributo di diversi ospiti e relatori esterni. Per garantirsi il posto e saltare la fila è consigliabile iscriversi prima dell’evento sul sito dedicato: https://festivalpsicologia.it/fuori-roma.

In occasione del Festival è anche possibile ricevere una consulenza gratuita da parte di uno dei 16 professionisti del Network territoriale dei Castelli Romani che aderisce all’iniziativa. Sempre sul sito è possibile scaricare il voucher fino al 30 giugno. Farà da cornice al Festival una esposizione di quadri sul tema dell’identità a cura di due artiste dei Castelli Romani.

0 Commenti

I commenti sono bloccati