Persone e competenze per le aziende italiane

Persone e competenze per le aziende italiane

  • Print
  • Add to Favorites

L’ottava edizione del “Pm Expo” si svolgerà domani a Roma. E’ dedicato alle figure specializzate nella gestione e pianificazione degli obiettivi aziendali e della Pa

Roma, giovedì 7 novembre 2019 – Persona, competenze, Pm community: queste le tre parole chiave dell’ottava edizione del “Pm Expo”, che si svolgerà domani dalle 9 alle 17 nell’auditorium Massimo di Roma. Si tratta della più grande manifestazione italiana dedicata alla diffusione delle metodologie del Project Management, ovvero la “gestione del progetto”, curata dall’Istituto italiano di Project Management (Ispim).

L’appuntamento (nella foto, un momento dell’edizione dello scorso anno) è rivolto ai project manager e a quanti si vogliono avvicinare a questa cultura sempre più attuale e diffusa, anche nella pubblica amministrazione. Il Project Management è l’insieme delle attività di back office e front office aziendale, curate da figure specializzate, i project manager, la cui finalità è l’analisi, la progettazione, la pianificazione e la realizzazione degli obiettivi di un progetto, gestendolo in tutte le sue caratteristiche e fasi evolutive, nel rispetto di precisi vincoli.

Il PMexpo 2019 è l’evento più importante di Isipm, il cui obiettivo è sostenere l’apprendimento costante e la crescita di una Pm community che possa essere identificativa e referenziale degli interessi di ogni Project Manager e di chi vuole conoscere questa metodologia.

L’occasione vuole proporsi come momento di contatto fra le caratteristiche di ogni persona e le esigenze delle aziende, oltre a premettere l’arricchimento delle competenze acquisendo nuove capacità, spesso interdisciplinari, e condurre alla scoperta di nuove attitudini, anche attraverso esperienze personali.

Oggi, il Project Management assume un’importanza fondamentale per la crescita o la sopravvivenza nelle economie evolute del nostro Paese. La metodologia di questa materia è talmente attuale da essere stata già inserita nella Riforma Madia 2017 della Pubblica Amministrazione e prevista nel prossimo piano triennale 2019-2021 dell’Agid, Agenzia per l’Italia digitale.

Ad aprire i lavori del PMexpo 2019 sarà proprio il Direttore generale dell’Agid, Teresa Alvaro. Giulia Bongiorno, ex ministro per la Pubblica Amministrazione, ha individuato la dottoressa Alvaro tra le 74 candidature esaminate e ha commentato la sua nomina dicendo: «Alvaro è un’eccellenza e il settore ha bisogno di eccellenze».

Di rilievo, la partecipazione di Harold Kerzner, uno dei maggiori esperti internazionali di di project management, pianificazione strategica e gestione della qualità totale. Kerzner è l’autore del celebre “Project Management”, edito da Wiley, una vera e propria ‘bibbia’ della materia. L’appuntamento con Harold Kerzner sarà nel pomeriggio, con un collegamento video dall’America.

Il PMexpo 2019 sarà anche l’occasione per avviare un censimento per misurare il livello di maturità aziendale in Italia. A questo proposito verranno presentati il portale www.maturita.isipm.org ed un workshop dedicato al modello Isipm-Prado. E anche quest’anno saranno assegnate borse di studio a studenti delle scuole superiori e delle università. Infine, in anteprima nazionale Microsoft annuncerà la nuova soluzione “Project per il Web”, che risponde alle esigenze di un Project Manager sempre più orientato al business ed alla comunicazione/collaborazione all’interno di team che operano in mobilità.

L’ingresso è gratuito e le iscrizioni sono aperte. Per iscriversi occorre collegarsi a https://www.pmexpo.it/iscrizioni-2019

Indirizzo:
Auditorium Massimo
via Massimiliano Massimo 1 – Roma

Segui l’evento su:
Facebook: istituto italiano di project management – ISIPM
LinkedIn: istituto italiano di project management – ISIPM
Twitter: https://twitter.com/pmexpo_it

Per info e contatti:
Telefono: 06/44252060
E-mail: segreteria@isipm.org

0 Commenti

I commenti sono bloccati