Risultati per la Categoria ‘Editoriale’

Soffiano i venti del caos sulla povera piccola Italia

Soffiano i venti del caos sulla povera piccola Italia Soffiano i venti del caos sulla povera piccola Italia. E con essi soffiano anche i venti del golpe bianco. Quello che da anni, dalla discesa in campo del Presidente ex piduista, si paventava e che adesso sta arrivando a compimento. Gli azzardi di PdL Lega e Responsabili (ma responsabili di cosa?) in Parlamento per garantire...

CO2 e politiche verdi: nei cieli d’Europa poca compensazione

CO2 e politiche verdi: nei cieli d’Europa poca compensazione Il 2010 è stato l’anno più caldo mai registrato sulla Terra, da quando si effettuano le rilevazioni, ossia dal 1880. La temperatura sulla superficie del nostro pianeta è stata superiore di 0,62 gradi Celsius sulla media del secolo XX°. Un dato uguale a quello registrato nel 2005 e che vede di nuovo imputati i gas...

Caso Ruby, ad Ancona flebile reprimenda del Card. Bagnasco

Caso Ruby, ad Ancona flebile reprimenda del Card. Bagnasco Il Consiglio Episcopale Permanente non prende le distanze dai comportamenti del Presidente Berlusconi. Prolusione priva di elementi critici, equidistante nei toni tanto dall’inquilino di Palazzo Chigi che dal Pool di Milano. Ad Ancona il Presidente della Cei Angelo Bagnasco traccia un generico e pacato appello alla morigeratezza

Le elezioni che la Maggioranza non vuole

Le elezioni che la Maggioranza non vuole Anche sotto la tempesta scatenata dal caso Ruby, tiene l’asse di ferro tra il Cavaliere e Umberto Bossi. Il leader della Lega, che ha impresso al partito una svolta sempre più conservatrice, vuole portare a casa i decreti attuativi sul Federalismo. La Legislatura sempre più vicina alla fine, viene puntellata dai due leader con ogni...

A rischio il Maggio Fiorentino per protesta contro la riforma del ministro Bondi

A rischio il Maggio Fiorentino per protesta contro la riforma del ministro Bondi Rischia di non cominciare il festival del Maggio Musicale Fiorentino a Firenze a causa delle proteste dei dipendenti del Teatro contro il decreto di riforma delle fondazioni liriche. Proteste anche ieri, durante la festa della Liberazione, dei lavoratori della Scala di Milano